06 Ago 2017 Fortarrigo Piccolomini

Testo Unico per la sicurezza sul lavoro – Aggiornamento maggio 2017

Il Testo unico coordinato per la sicurezza sul lavoro è stato aggiornato a maggio 2017. Ecco le principali novità introdotte con l’aggiornamento.

Il Testo unico coordinato per la sicurezza sul lavoro è stato aggiornato a maggio 2017.

In effetti dopo l’entrata in vigore lo scorso agosto della normativa sui campi elettromagnetici che abrogava, riscrivendolo integralmente, il Titolo VIII Capo IV del D.Lgs.81/2008, la versione di giugno 2016 del decreto era diventata obsoleta nel giro di un mese e mezzo e bisognava operare con due testi per essere sicuri di potere affrontare ogni argomento.

Tuttavia la cosa risultava facile, perché era stato toccato un capo preciso del testo di legge. Con l’occasione della revisione sono stati introdotti nuovi aggiornamenti e testi di norme legate alla sicurezza sul lavoro. I principali sono:

  • Accordo Stato Regioni Province autonome del 7 luglio 2016, con i contenuti per la formazione di RSPP e ASPP, che contiene anche, negli allegati, le tabelle con i crediti formativi ottenibili dai vari corsi per la sicurezza aventi parti di programma in comune. La possibilità dei crediti formativi era stata prevista dal “decreto del fare” un paio di anni fa
  • Aggiornati gli elenchi dei soggetti autorizzati a svolgere lavori sotto tensione e quello dei soggetti abilitati ad effettuare verifiche periodiche alle attrezzature di lavoro
  • Per le macchine agricole previste proroghe per l’obbligo di formazione di personale addetto a particolari attrezzature e semplificazioni per la formazione dei lavoratori
  • Aggiornate le sanzioni

Vuoi inviarci i tuoi commenti sul testo integrato della norma o sulle nuove modifiche apportate al testo unico? Scrivici a lisasicurezza@gmail.com

Categorie

Iscriviti alla newsletter di LISA

Ricevi gli aggiornamenti sulla sicurezza direttamente nella tua casella mail.